Esercizi per i fianchi 2018-07-04T12:36:36+00:00

Esercizi per i fianchi

Tutte le donne desiderano avere una silhouette snella e fianchi bene definiti. Per tale ragione, oltre ad una sana alimentazione, è fondamentale svolgere un allenamento mirato, in grado di modellare la figura. L’importante è avere costanza ed impegnarsi nell’attività fisica almeno 3 volte alla settimana, attuando alcuni semplici esercizi per i fianchi, che possono essere eseguiti tranquillamente a casa, in modo da poterli attuare nei momenti di pausa o quando si ha a disposizione del tempo libero. I risultati sono pressoché immediati e sbalorditivi. Provare per credere!

Affondi

Per eseguire al meglio questo esercizio è necessario posizionarsi in piedi con le gambe unite, le mani lungo i fianchi e le punte dei piedi rivolte in avanti. Senza muovere o piegare la schiena ed il busto, fate un passo in avanti con la gamba destra e piegatela fino a formare con il ginocchio un angolo di 90°. Nello stesso momento flettete anche il ginocchio sinistro, fino a toccare quasi il pavimento. Una volta compiuto tale movimento, sollevate il tallone destro da terra e, con uno slancio, tornate nella posizione iniziale. Per avere buoni risultati fin dall’inizio è necessario fare almeno 3 serie da 10 affondi per gamba.

affondi

Forbice laterale

Per dimagrire sui fianchi, un esercizio efficace è quello della forbice laterale, poiché tonifica e scioglie l’adipe in eccesso. Sdraiatevi, dunque, a terra e posizionatevi sul fianco destro, avendo cura di sollevare la testa e di appoggiarla sul braccio destro flesso. Tenete le gambe stese l’una sopra l’altra, e sollevate lentamente verso l’alto la gamba sinistra, fino ad ottenere un angolo di 90°. Poi, sempre con lentezza, tornate nella posizione di partenza. In questo caso è necessario effettuare 3 serie da 20 ripetizioni per gamba.

Forbice-laterale

Hand push

Mettetevi seduti su di una sedia, in modo da avere le piante dei piedi appoggiate alla superficie di allenamento e le ginocchia flesse a 90°. Quindi, posizionate i palmi delle mani sulla parte esterna delle ginocchia e spingete le ginocchia verso l’esterno. Contemporaneamente, premete verso l’interno le ginocchia con le mani. Mantenete questa contrazione isometrica per un minuto, respirando come di consueto, e poi rilassate la muscolatura. Per avere buoni risultati ripetete l’esercizio per 3 volte, attuando negli intervalli brevi pause.

Calcio laterale

Divaricate le gambe fino a raggiungere la larghezza delle spalle e posizionate le mani sui fianchi. Dunque, portate lentamente verso l’alto la gamba destra fino all’altezza delle anche, avendo cura di mantenere l’interno coscia rivolto verso il pavimento. Quindi, riportate la gamba nella posizione originaria. Per ottenere ottimi risultati in poco tempo si consiglia di effettuare 3 serie da 15 ripetizioni per gamba.

Calcio-laterale

Slancio indietro

Posizionatevi a terra a 4 zampe, facendo attenzione a bilanciare correttamente il peso tra le mani e le ginocchia. Dunque, sollevate la gamba destra lateralmente, mantenendo il ginocchio flesso a 90°, ed assicuratevi di avere l’interno coscia rivolto verso il pavimento. Quindi, calciate la gamba all’indietro, avendo cura di portare il tallone verso il soffitto. Una volta terminato il movimento, riassumete la posizione di partenza e ripetete l’allenamento con l’altra gamba. Se potete effettuate 3 serie da 10 ripetizioni per gamba, aumentando l’intensità con il passare del tempo.

Slancio-indietro

Ponte

Sdraiatevi a terra in posizione supina e piegate le ginocchia. I piedi devono essere ben ancorati a terra e le gambe divaricate. Mantenendo i glutei e l’addome contratto, sollevate lentamente il bacino dal suolo, portandolo verso l’alto. Dopo qualche secondo, ritornate nella posizione iniziale, attuando sempre movimenti controllati e non violenti. Per avere fianchi perfetti è bene attuare 3 serie da 10 ripetizioni.

ponte