Cerotti dimagranti: tutto quello che c’è da sapere in merito

  • cerotti dimagranti

Nell’ultimo periodo si sente spesso parlare di cerotti dimagranti. Tuttavia, bisogna dire che solo poche persone sanno effettivamente di che cosa si tratti. Di fatto, non sono altro che dei rimedi pensati per favorire la perdita di peso, del tutto simili ai più comune cerotti transdermici.

La particolarità è che contengono dei principi attivi naturali, i quali, una volta entrati a contatto con la cute, raggiungono il sangue e vengono diffusi nei diversi tessuti presenti nell’organismo. In particolare, tali sostanze permettono di ridurre la fame e di controllare il drenaggio dei liquidi, contrastando la formazione degli antiestetici cuscinetti di grasso.

Di norma, i componenti che si possono ritrovare nei cerotti dimagranti sono: capsaicina, tè verde, alga fucus, bacche di  açai, garcinia, ephedra ed olio di semi di lino. In commercio è possibile scegliere tra soluzioni contenenti uno o più di questi principi attivi. Tuttavia, la funzione finale è sempre la medesima, ossia ridurre i chili in eccesso.

Modalità di utilizzo ed efficacia dei cerotti dimagranti

I cerotti dimagranti, per svolgere la funzione per cui sono stati creati, devono essere applicati alla cute, la quale deve, però, essere integra e ben detersa. Non devono essere posizionati sempre nello stesso punto, al fine di evitare spiacevoli episodi di sensibilizzazione. Tuttavia, è bene sottolineare che, mentre alcuni possono essere applicati in qualunque punto, altri, come specificato nella confezione, possono essere posizionati solo in zone specifiche.

In genere, devono essere rimossi dopo 24 ore, ma è possibile che vi siano prodotti i cui tempi di posa siano superiori o inferiori. Per quanto riguarda l’efficacia, invece, non vi sono garanzie attualmente, in quanto non vi sono studi precisi o fonti specifiche relative all’impiego di tali principi attivi. Di fatto, questi cerotti possono essere considerati come un aiuto in più per riuscire a perdere peso, ma non sono certamente in grado di fare miracoli.

Per tanto devono essere abbinati ad una dieta sana ed equilibrata, nonché ad una regolare attività fisica. Inoltre, è bene specificare che l’utilizzo di tali rimedi per la riduzione dell’adipe corporeo deve essere limitati a periodi di 3 mesi, per un massimo di una o due volte all’anno.

Controindicazioni ed effetti collaterali dei cerotti dimagranti

Dato che le sostanze assunte per via transdermica raggiungono tendenzialmente tutto l’organismo, è possibile che si verifichino effetti indesiderati, dovuti, non solo ai principi attivi contenuti, ma anche al materiale di composizione dei cerotti. Risulta, quindi, evidente la necessità di tenere conto di qualsiasi reazione si manifesti durante la terapia e che possa essere ricondotta all’utilizzo di tale rimedio dimagrante.

Di norma, le reazioni che sono da rapportare alle sostanze rilasciate, dipendono dalla formula scelta. Infatti,solo per fare qualche esempio, l’alga fucus può agire sulla tiroide, causando ansia, tachicardia, insonnia, ipertensione ed irritabilità, mentre il tè verde ed il guaranà possono generare ansia, disturbi di irritazione gastrica, ipertensione, tachicardia e limitare l’assorbimento del ferro.

Per quanto riguarda, invece, gli episodi spiacevoli generati dal cerotto sono per lo più di tipo allergico, come irritazione, sensibilizzazione cutanea e micro lesioni. Di norma, è meglio evitare l’utilizzo dei cerotti dimagranti in caso di gravidanza o allattamento, in quanto non si hanno dati certi in merito alla loro effettiva sicurezza. Inoltre, non devono essere applicati ai bambini con un’età inferiore ai 12 anni.

Detto ciò, sono controindicati anche a coloro che sono intolleranti o allergici ai principi attivi contenuti, nonché ai soggetti affetti da depressione, disfunzioni della tiroide e sindromi psicotiche. In più possono aggravare i sintomi legati alle demenza senile ed all’Alzheimer. Di fatto, prima dell’utilizzo è sempre meglio chiedere consiglio al proprio medico o ad uno specialista.

2019-04-29T13:15:56+01:00