Prodotti-per-Dimagrire.com 2018-09-11T10:09:31+00:00

PRODOTTI PER DIMAGRIRE

Intraprendere un percorso per perdere i chili in eccesso non è semplice, poiché non sempre i risultati si manifestano in tempi brevi. Per accelerare il processo di eliminazione dell’adipe è possibile avvalersi di prodotti dimagranti, che si ritrovano in commercio in una vasta gamma di formati e formulazioni. Di fatto esistono diverse tipologie di preparati per perdere peso, ognuna con delle caratteristiche ben precise, in modo da consentire, a chi deve intraprendere una dieta, di trovare la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Infatti, è possibile scegliere tra: pillole, tisane, cerotti, creme, fanghi, integratori in tappo, shake, barrette e fasce addominali. Tuttavia, non tutti i prodotti per dimagrire presenti sul mercato risultano effettivamente efficaci, in quanto possono essere l’opera di ciarlatani o di aziende poco serie, che non hanno a cuore la salute dei consumatori. È dunque fondamentale riuscire ad individuare gli articoli validi da quelli inefficaci, che possono portare ad alterazioni, anche gravi, dell’organismo.

A tal proposito è importante imparare a leggere le etichette e fare delle ricerche accurate, tenendo in considerazione le recensioni reperibili su internet relative ai singoli preparati. Ma è effettivamente possibile perdere peso velocemente con i prodotti dimagranti? É chiaro che le soluzioni per ritrovare il peso forma non sono miracolose, ma devono essere supportate da uno stile di vita sano ed equilibrato.

Ciononostante, esistono sicuramente alcune soluzioni in grado di agevolare il processo di riduzione del grasso corporeo, che devono essere assunte in maniera corretta e regolare, secondo quanto indicato nelle istruzioni. Negli ultimi anni stanno prendendo sempre più piede i preparati naturali, a base di erbe o piante ricche di proprietà drenanti, antiossidanti, diuretiche e brucia grassi, che consentono di ritrovare la linea in poco tempo e senza dover assumere sostanze chimiche ed artificiali, potenzialmente dannose per l’organismo.

prodotti per dimagrire naturali

Spesso, tuttavia, ci si domanda dove poter reperire prodotti dimagranti sicuri e di qualità, evitando di incappare in truffe che, oltre a rappresentare un grande spreco di denaro, possono mettere a rischio la salute dei consumatori. Non è sempre facile, dunque, sapere come muoversi all’interno del mondo dei prodotti per lo smaltimento dell’adipe in eccesso. Per individuare il sistema per perdere peso più adatto alle proprie esigenze spesso ci si rivolge alle erboristerie ed alle farmacie che, grazie alla presenza di professionisti qualificati, trasmettono sicurezza ed affidabilità.

Tuttavia, da tenere in considerazione sono anche i supermercati ed i forum presenti sul web, dove è possibile informarsi in merito agli articoli dimagranti presenti in commercio, in modo da avere una panoramica completa delle loro proprietà e della loro effettiva efficacia. Dunque, la scelta del prodotto da assumere per ridurre l’adipe accumulato è fondamentale, ma lo è anche tenere a mente che le soluzioni per dimagrire non possono essere risolutive, se non abbinate ad uno stile di vita sano.

prodotti per dimagrire stile di vita

Nessun prodotto per il calo del peso corporeo, infatti, nasce per essere miracoloso, ossia per garantire risultati senza il minimo sforzo. Per tale ragione, è fondamentale adottare un’alimentazione sana ed equilibrata e svolgere regolare attività fisica. Ma non solo: è oltremodo indispensabile curare l’idratazione, assumendo la giusta quantità giornaliera di liquidi necessari per mantenere in salute l’organismo.

Quindi, approcciarsi al mondo dei prodotti per dimagrire non è semplice e richiede particolare attenzione. Per tale ragione è indispensabile tenere in considerazione tutti gli aspetti elencati e reperire informazioni specifiche sui singoli prodotti usufruendo, delle recensioni disponibili, in modo da selezionare gli integratori ed i preparati più adatti per raggiungere gli obiettivi prefissati.

piperina-curcuma-plus-confezione

Piperina e Curcuma Plus

5/5

Vai al Sito

49€

one two slim

One Two Slim

4/5

Vai al Sito

49€

multislim

Multislim

4/5

Vai al Sito

49.95€

aloe-ferox

Aloe Ferox 2×1

3/5

Vai al Sito

49€

chocolate-slim

Chocolate Slim

4/5

Vai al Sito

49€

chocolite

Chocolite

5/5

Vai al Sito

49€

ecoslim

Ecoslim

5/5

Vai al Sito

49€

fast-burner-pro-brucia-grassi

Fat Burner Pro

5/5

Vai al Sito

59€

I prodotti per perdere peso più diffusi in commercio

In commercio sono disponibili numerosi prodotti per dimagrire, caratterizzati da formati e principi attivi differenti, in modo da adattarsi perfettamente alle esigenze ed alle necessità dei consumatori. Le più utilizzate sono le pillole, che stanno spopolando, non solo in Italia, ma anche all’estero. Le più apprezzate sono quelle che a base di ingredienti naturali, in grado, non solo di agevolare la perdita di peso, ma anche di apportare sostanze benefiche, utili per la salute dell’organismo.

Molto diffuse sono anche le tisane per la perdita di peso, che sono, per lo più, a base di erbe, perfette per bruciare i grassi, ridurre la cellulite e favorire l’eliminazione delle tossine. Tuttavia, recentemente, sta conquistando il mercato anche un’altra tipologia di prodotti, ovvero i cerotti, che vengono prediletti da coloro che non amano assumere integratori e sostanze per via orale.

prodotti per dimagrire quali scegliere

Tali soluzioni dimagranti, che attualmente non sono ancora state riconosciute come valide dalla Food and Drug Administration (FDA), ossia un ente governativo statunitense, che si occupa di regolamentare i prodotti farmaceutici ed alimentari, vengono applicate direttamente sulla pelle, prevalentemente in corrispondenza della pancia e dei fianchi, favorendo lo smaltimento localizzato dell’adipe in eccesso.

Pillole ed integratori orali per perdere peso

Le pillole, che sono i prodotti dimagranti più diffusi nel mondo, sono caratterizzate da principi attivi differenti, specifici per ridurre il grasso cutaneo accumulato. Di norma, vengono assunte prevalentemente quelle caratterizzate da ingredienti naturali, utili per stimolare il metabolismo, come la caffeina ed il tè verde, e per limitare la sensazione di fame, come il guaranà.

prodotti-per-dimagrire-naturali-caffè-verde

Da ricordare sono, inoltre, il chitosano e l’Agar agar, nonché i chetoni del lampone, che favoriscono la mobilitazione dei grassi, e la carnitina, che permette di preservare la massa muscolare in fase di dimagrimento. Nella maggior parte dei casi vengono unite più sostanze, in modo da avere maggiori benefici attraverso l’assunzione di un singolo prodotto.

Tuttavia esistono compresse caratterizzate da un unico elemento, in grado di svolgere contemporaneamente diverse funzioni, come accade nel caso della curcuma, che ha proprietà antiossidanti, antibatteriche, depurative e dimagranti.

Le pillole trovano un grande riscontro sul mercato, poiché sono facili da assumere e poiché non prevedono particolari controindicazioni od effetti collaterali, specialmente quelle a base di ingredienti naturali. Tuttavia, prima dell’assunzione è sempre bene verificare la presenza di eventuali sostanze che potrebbero causare allergie od intolleranze, ed in caso di dubbi chiedere consiglio al medico od al farmacista di fiducia.

Tisane per la riduzione del peso corporeo

Per agevolare la perdita dei chili in eccesso è possibile avvalersi anche di un’altra tipologia di prodotti dimagranti, ovvero le tisane, che sono utili anche per apportare liquidi all’organismo. Esse vengono acquistate prevalentemente in erboristeria e sfruttano i principi benefici delle piante. Interessanti sono la malva, che aiuta a bruciare i grassi in eccesso, e lo zenzero, che favorisce la peristalsi intestinale e facilita il processo digestivo.

Efficace è anche la menta, che è estremamente utile per placare la fame e per stimolare la digestione. Tuttavia, è importante ricordare anche il finocchio, che consente di ridurre il gonfiore addominale, nonché il tarassaco, che ha proprietà diuretiche e depuranti, e l’ibisco, che accelera il metabolismo.

prodotti-per-dimagrire-naturali-tisane

Anche in questo caso, si tratta per lo più di miscele di erbe, ma è possibile trovare formulazioni in cui prevale uno specifico ingrediente. Le tisane dimagranti sono estremamente pratiche, facili da consumare e possono essere assunte, nella maggior parte dei casi, più volte nell’arco della giornata per favorire l’idratazione degli organi e dei tessuti corporei.

Cerotti dimagranti

Negli ultimi anni stanno prendendo sempre più piede i cerotti dimagranti, poiché rappresentano una valida alternativa ai classici integratori da prendere per bocca. Tali prodotti pensati per ridurre l’adipe in eccesso, disponibili in varie dimensioni, contengono uno o diversi principi attivi, che vengono rilasciati gradualmente nella circolazione sistemica, dopo aver superato la barriera cutanea.

I cerotti transdermici ideati per il calo di peso, dunque, devono essere applicati direttamente sulla pelle, in zone prive di peluria, e devono essere sostituiti, generalmente, ogni 24 ore, avendo cura di posizionarli su parti del corpo differenti. Le sostanze che si riscontrano maggiormente in queste soluzioni dimagranti sono: guaranà, fucus vesiculosus, olio di semi di lino, bacche di acai ed estratto di tè verde.

Tali ingredienti dovrebbero favorire la termogenesi, che consente di stimolare l’aumento del metabolismo basale cellulare localizzato e di bruciare i grassi. Tuttavia essi sono utili anche per limitare l’assorbimento dei carboidrati e garantire un blando effetto anoressizzante, che si manifesta con una riduzione dell’appetito. I cerotti dimagranti hanno composizioni estremamente differenti, per tanto gli effetti collaterali possono variare in base alla scelta commerciale effettuata. Di norma, dunque, è bene informarsi sulle sostanze rilasciate, in modo da evitare danni all’organismo.

Altri prodotti dimagranti disponibili in commercio

Un’ampia fetta di mercato è riservata anche alle creme, ai fanghi ed ai gel snellenti, che vengono utilizzati soprattutto per combattere le adiposità localizzate e per perfezionare i risultati ottenuti attraverso la dieta ed il regolare esercizio fisico. Solitamente vengono applicati, su braccia, fianchi e pancia, favorendo anche l’eliminazione della ritenzione idrica e migliorando l’elasticità cutanea. Si possono ricordare, tuttavia, anche gli integratori in tappo, pensati per favorire il metabolismo dei grassi e degli zuccheri, che vanno applicati sulle tradizionali bottigliette d’acqua da 500 ml, nelle quali vengono rilasciate le sostanze utili per l’organismo.

Tali prodotti, oltre a stimolare la perdita di peso, sono perfetti anche per favorire l’idratazione giornaliera del corpo, che è fondamentale soprattutto in caso di calo dell’adipe corporeo. Ciononostante, gli articoli per lo smaltimento dei chili in eccesso più conosciuti ed utilizzati sono i frullati dimagranti, disponibili sottoforma di polvere o di liquidi, che contengono, generalmente, proteine, vitamine e minerali, fondamentali per il benessere del corpo e della mente. Tali soluzioni per la riduzione dei chili in eccesso, sono ipocaloriche e possono essere utilizzate come sostitutivi dei pasti o come spuntini. Da assumere per bocca sono anche le barrette dietetiche che, come gli shake, consentono di apportare all’organismo specifiche sostante nutritive, utili per smaltire il grasso accumulato.

Tali prodotti sono estremamente pratici e facili da consumare, in modo da garantire il corretto apporto nutrizionale anche a coloro che devono sottostare ad una vita frenetica. Chi è alla ricerca di un metodo per ridurre il peso corporeo, può provare anche le fasce addominali snellenti, che producono un effetto sauna, in grado di accelerare il processo di sudorazione in punti specifici del corpo, allo scopo di modellare e di limitare l’adipe nelle parti interessate. Esse vengono applicate soprattutto da coloro che, oltre a seguire un regime alimentare ipocalorico, compiono una costante attività fisica.

Prodotti per perdere peso efficaci: quali sono e come riconoscerli

La prima cosa da sottolineare è che non esistono prodotti per dimagrire miracolosi, ovvero in grado, da soli, di eliminare i chili in eccesso. Cerotti, pillole, integratori, frullati, barrette e creme, infatti, per essere efficaci, devono essere abbinati ad un regime alimentare ipocalorico e ad un regolare esercizio fisico. Inoltre, è fondamentale specificare che per molte soluzioni dimagranti disponibili in commercio non è stata dimostrata l’efficacia.

Infatti, gli integratori alimentari ed i prodotti per la perdita dell’adipe corporeo non sono soggetti alle medesime regole previste per i farmaci, tant’è che possono essere venduti senza che ne sia stata testata la validità e la sicurezza. Tuttavia, una volta emessi sul mercato, tali preparati vengono sottoposti a controlli da organismi nazionali ed internazionali, che possono ordinarne il ritiro, proibirne la vendita o non rilasciare certificazioni di sicurezza.

FDA warning stamp

Un ente estremamente attivo in questo senso è sicuramente la Food and Drug Administration, che è l’agenzia del governo americano che regolamenta i prodotti immessi sul mercato (dagli alimenti fino ad arrivare ai farmaci etici), il cui scopo è quello di salvaguardare la salute dei cittadini. La FDA consiglia di diffidare, in caso di:

  • prodotti venduti in lingua straniera;
  • prodotti che raggiungono il pubblico tramite e-mail di massa;
  • prodotti dei quali viene garantita l’efficacia o si parla di scoperte scientifiche;
  • prodotti che promettono soluzioni miracolose o troppo rapide;
  • prodotti che possono essere acquistati come alternative naturali a farmaci per cui, generalmente, è prevista una ricetta medica.
foglietto_ilustrativo_farmaci

Tuttavia, oltre a queste preziose indicazioni è fondamentale leggere attentamente le etichette e verificare l’apporto degli ingredienti e la loro concentrazione. Solitamente, infatti, le sostanze con proprietà dimagranti devono essere indicate all’inizio della lista dei componenti riportati per legge sui singoli prodotti, e le quantità di tali elementi devono essere tali da far presagire effettivamente una certa perdita di peso. Inoltre, da non sottovalutare sono le recensioni prodotti, che riportano i vantaggi e gli svantaggi delle soluzioni dimagranti, nonché l’effettiva efficacia.

Anche i forum sono uno strumento utile per reperire informazioni relative alla validità dei diversi articoli commercializzati per la perdita di peso, in quanto consentono di mettersi in contatto con persone che hanno effettivamente già testato i preparati e, perciò, possono dare un’opinione sincera e concreta al riguardo. È bene, dunque, diffidare di cerotti, creme, shake e tisane, per le quali non è possibile reperire dati, ragguagli e delucidazioni specifiche.

È possibile perdere peso velocemente con i prodotti dimagranti?

dieta e esercizio

I prodotti dimagranti possono rappresentare un valido aiuto per ottenere ottimi risultati in un tempo limitato, poiché prevedono l’impiego di sostanze in grado di smaltire i grassi, di accelerare il metabolismo, di ridurre la ritenzione dei liquidi e di aumentare il senso di sazietà. Tuttavia, è fondamentale tenere a mente che tali preparati non sono miracolosi, ovvero, per essere efficaci, devono necessariamente essere abbinati ad uno stile di vita sano, ad un’alimentazione ipocalorica e bilanciata, nonché ad una regolare attività fisica.

Sperare, infatti, che una crema o una tisana, possano fare tutto il lavoro è estremamente utopico, poiché non vi possono essere risultati senza un po’ di fatica e di sacrificio. Ciononostante, esistono dei prodotti per perdere peso che dimostrano di essere più efficaci di altri, poiché contengono sostante valide e nelle giuste quantità. É importante sottolineare che, nel caso in cui siano riportati ingredienti potenzialmente pericolosi, come le anfetamine, è altamente consigliato rivolgersi ad un medico o ad un farmacista professionista per avere delucidazioni in merito, in modo da preservare la propria salute mentale e fisica.

Infine, è importante ricordare che l’efficacia di un prodotto dimagrante dipende anche dalla frequenza di assunzione. Seguire le indicazioni riportate sulle confezioni, dunque, è fondamentale per avere maggiori probabilità di successo. Utilizzare un integratore in maniera approssimativa e sregolata, infatti, non è mai una buona soluzione e può addirittura provocare danni alla salute, poiché crea sbalzi nutrizionali deleteri per l’organismo. Anche il sovradosaggio od il consumo eccessivo è da evitare e può compromettere, oltre al benessere fisico, anche la regolare perdita di peso.

Prodotti naturali per dimagrire

La natura può essere un valido alleato per la perdita del peso, poiché mette a disposizione piante ed erbe dotate di proprietà drenanti, dimagranti, diuretiche, disintossicanti e moderatamente anoressizzanti. Inoltre, alcune sono in grado di accelerare il metabolismo e di favorire la termogenesi. Solitamente, si trovano in commercio sottoforma di compresse e di tisane, ma è possibile acquistare anche creme o gel, per lo più a base di aloe vera e centella asiatica.

Tuttavia, in generale, gli ingredienti che compaiono con maggiore frequenza nei prodotti dimagranti naturali sono lo zenzero, il tè verde, la curcuma ed il guaranà, che possono trovarsi singolarmente od in combinazione, a seconda delle formulazioni. Interessante è anche la piperina, che favorisce l’eliminazione dei grassi accumulati ed apporta una sferzata di energia all’organismo, nonché la caffeina, che favorisce l’aumento del metabolismo basale e facilita la mobilitazione degli acidi grassi.

piperina-curcuma-ingredienti

In caso di necessità specifiche, oltre alle soluzioni già pronte per l’uso, è possibile chiedere all’erborista od al farmacista di fiducia, composizioni personalizzate. L’importante è non affidarsi a prodotti fai da te od a soluzioni improvvisate, che potrebbero causare problemi di salute, anche gravi. Inoltre, prima dell’assunzione è sempre bene verificare che non vi siano ingredienti che potrebbero generare allergie od intolleranze.

Nel caso delle creme ed i gel è possibile fare un piccolo test preventivo, spalmando una ridotta quantità di prodotto in corrispondenza di una parte del corpo poco esposta, e lasciare agire per almeno 24 ore. Trascorso tale lasso di tempo, qualora non si siano verificati arrossamenti od irritazioni, sarà possibile procedere all’applicazione. Tuttavia, è importante sottolineare che, trattandosi di preparati realizzati con sostanze naturali, il rischio di manifestare effetti collaterali è sicuramente limitato.

Dove acquistare i migliori prodotti per perdere peso

Sapere a chi rivolgersi per avere informazioni e per acquistare prodotti per la perdita di peso di qualità non è sempre facile, poiché il rischio di incappare in ciarlatani ed in truffe è piuttosto elevato. Di norma, grande fiducia viene riposta nelle erboristerie, in cui si preparano personalmente prodotti naturali, come tisane e compresse, ma anche nelle farmacie, dove vengono prodotte anche creme e gel drenanti ed utili per bruciare i grassi.

Tuttavia, soluzioni dimagranti sono reperibili anche nei negozi naturali e nei supermercati, che dispongono, in diversi casi, di parafarmacie o di reparti appositamente dedicati al benessere della persona. Infine, si può ricordare internet, che è uno strumento estremamente valido, poiché consente di visitare forum dedicati, in cui è possibile avere dei riscontri precisi in merito ai prodotti, che si desidera acquistare.

1) Erboristeria: un mondo di prodotti naturali per perdere peso

L’erboristeria è il luogo ideale dove acquistare prodotti per dimagrire naturali, pensati per coloro che non vogliono introdurre nel proprio corpo sostanze chimiche, ma sfruttare i benefici offerti dalla natura. Di norma, in tali particolari punti vendita, si possono riscontrare pastiglie, compresse, pillole, ma anche preparati in polvere da bere, quali tisane ed infusi, e quelli ad azione locale, come impacchi, creme e fanghi, da applicare direttamente nelle zone critiche, colpite dai cuscinetti adiposi e dalla ritenzione idrica.

Tuttavia, in erboristeria non mancano anche espedienti che traggono ispirazione dall’aromaterapia, pensati per combattere dall’esterno determinate affezioni e patologie, come ad esempio la fame nervosa, per la quale è previsto l’impiego di oli essenziali e di particolari tipi di incenso. Del resto, tale disturbo è generato da eccessivo stress ed ansia, che portano a mangiare in maniera smodata e compulsiva, e l’impiego di tali rimedi sembra essere utile per rilassare il corpo e la mente, contenendo il desiderio di abbuffarsi.

erboristeria

2) Farmacia: soluzioni dimagranti studiate su misura

In farmacia è possibile affidarsi all’esperienza ed alla competenza dei professionisti che vi operano, i quali sono in grado, non solo di consigliare i prodotti più adatti alle esigenze dei clienti, ma anche di riportare alcune delucidazioni in merito a determinate preparazioni od ingredienti poco conosciuti. Tuttavia, i farmacisti si adoperano anche per mettere in guardia i consumatori in merito ad eventuali effetti collaterali dovuti a specifiche sostanze e le loro possibili interazioni con i medicinali, nonché per fornire consigli utili sulle abitudini ed i comportamenti che bisognerebbe tenere a tavola.

In tale luogo di vendita è possibile ritrovare una grande varietà di soluzioni dimagranti: dalle compresse, fino ad arrivare ai cerotti ed agli infusi per bruciare i grassi. Inoltre, in farmacia è possibile acquistare linee di prodotti generalmente disponibili in commercio, o soluzioni personalizzate, sapientemente realizzare dalle mani esperte dei farmacisti, che possono essere a base di erbe o presentare diversi principi attivi, che sono alla base di formulazioni complesse e particolarmente laboriose, per le quali, a volte, è necessaria la prescrizione medica. Di norma, utilizzare prodotti su misura è utili in caso di importanti allergie od intolleranze, al fine di avere la certezza degli ingredienti inseriti e di scongiurare eventuali danni per la salute.

3) Supermercato: varietà e qualità a portata di mano

Il supermercato, al contrario di quello che si potrebbe pensare, è un punto d’acquisto estremamente valido in cui reperire prodotti per eliminare l’adipe in eccesso. Solitamente, infatti, vengono riportate soluzioni di qualità ad un ottimo prezzo.

La tendenza dei supermarket, del resto, è quella di proporre prezzi più competitivi rispetto a quelli delle erboristerie e delle farmacie, favorendo la vendita degli articoli dimagranti. Tuttavia, è importante sottolineare che, non avendo a disposizione personale qualificato in merito agli ingredienti contenuti nelle varie formulazioni, è fondamentale prestare estrema attenzione alle etichette, in modo da accertare la provenienza dei prodotti, ma anche la loro efficacia.

I preparati per perdere peso più diffusi nei supermercati sono, tendenzialmente, i frullati e le barrette, ma non mancano le pastiglie, come quelle di chitosano, di gambo d’ananas o di fucus vesiculosus, utili per bruciare i depositi lipidici e per ridurre la ritenzione idrica. Tuttavia, negli scaffali si trovano spesso anche infusi e tisane drenanti, a base di finocchio, zenzero o menta, ottime per idratare e per favorire la diuresi.

4) Internet: l’importanza dei forum

Internet è sicuramente utile per ricercare prodotti per dimagrire di qualità e ad un prezzo contenuto. Numerosi siti, infatti, vendono soluzioni per perdere peso sicure e testate, per cifre modiche. Il problema di questo incredibile mezzo di navigazione è che bisogna fare estrema attenzione a non incappare in truffe od in ciarlatani, che sponsorizzano preparati inefficaci e spesso pericolosi per l’organismo. Per evitare fregature, il consiglio è quello di ricercare siti ben progettati ed esaustivi, in cui vengano riportate informazioni utili in merito ai preparati commercializzati, con tanto di recensioni e di commenti.

Tuttavia, il web mette a disposizione anche una serie di forum dedicati, in cui poter scambiare opinioni e notizie con altri utenti della rete, che hanno provato determinate soluzioni dimagranti e possono, dunque, fornire indicazioni importanti sugli effetti collaterali, sulle modalità di assunzione e sugli ingredienti poco conosciuti. Si tratta certamente di una grande opportunità per tutti coloro che non hanno mai utilizzato prodotti per eliminare l’adipe in eccesso e che non sanno come muoversi in questo particolare mondo.

Conclusioni: la necessità di abbinare i prodotti dimagranti ad uno stile di vita sano

Come è stato accennato più volte, è utopistico pensare che i prodotti per dimagrire possano portare a perdere i chili in eccesso senza attuare il minimo sforzo. Infatti, non esistono preparati miracolosi, ma esistono delle soluzioni di supporto che, se abbinate ad uno stile di vita sano, consentono di ottenere degli ottimi risultati. É, dunque, fondamentale adottare un regime alimentare equilibrato ed ipocalorico, studiato appositamente per ridurre l’adipe in eccesso e ritrovare il proprio peso forma.

Di norma, non è bene affidarsi a diete fai da te, ma rivolgersi a professionisti del settore, in grado di elaborare piani alimentari personalizzati, caratterizzati dal giusto apporto calorico e nutrizionale, per aiutare l’organismo a rimanere in salute. Infatti, al di là della perdita dei chili in eccesso, seguire un’alimentazione sana ed equilibrata è fondamentale per chiunque voglia preservare la linea e garantire il proprio benessere fisico e mentale.

Alimentarsi in maniera corretta è un vero e proprio stile di vita, che deve essere portato avanti con fermezza durante tutta l’esistenza per mantenere una certa floridezza e vitalità. Tuttavia, è fondamentale pensare anche all’idratazione, in modo da rifornire le cellule, i tessuti e gli organi dei liquidi necessari per il loro funzionamento, ma anche per avere una pelle sana, luminosa e tonica.

Infine, non può mancare una regolare attività fisica, che aiuta a rimodellare il corpo, a sciogliere gli accumuli di grasso ed a favorire lo sviluppo della massa magra. Tuttavia, quando di parla di sport non bisogna per forza immaginare estenuanti sedute in palestra, poiché anche una semplice passeggiata di 30 minuti può apportare grandi benefici all’organismo. L’importante è abbandonare la sedentarietà e darsi da fare per essere attivi e carichi di energia.

1) Alimentazione sana ed equilibrata

Per perdere peso è fondamentale curare l’alimentazione, apportando all’organismo i giusti nutrienti e tenendo sottocontrollo le calorie ingerite. Per non mettere a rischio la propria salute è importante affidarsi a professionisti del settore, in grado di individuare le peculiarità e le necessità di coloro che devono eliminare i chili in eccesso, in modo da favorire il dimagrimento in maniera graduale e garantire risultati duraturi. Ridurre il grasso in eccesso, del resto, è necessario anche per limitare il rischio di contrarre malattie cardiovascolari e manifestazioni tumorali. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), circa un terzo delle patologie che colpiscono il cuore ed i tumori potrebbero essere evitati proprio grazie ad un modo di alimentarsi bilanciato e sano.

Esistono numerosi tipi di diete da poter seguire per perdere peso, la cui efficacia dipende in primis dall’impegno dimostrato nel seguire il nuovo regime alimentare, ma anche dalla storia clinica dei pazienti e dalla loro conformazione fisica. In generale, tuttavia, come ha sottolineato più volte il Mistero della Salute, bisogna puntare alla varietà, ovvero non è necessario eliminare alimenti durante la dieta, ma saperli ingerire nelle giuste quantità. Per perdere peso è fondamentale consumare molta frutta e verdura, che sono la principale fonte di fibre, essenziali durante i processi digestivi.

pasti quotidiani

In più sono ricche di vitamine e sali minerali, indispensabili per il funzionamento dei meccanismi fisiologici, e contengono antiossidanti, che proteggono dai radicali liberi. Infine, la frutta, ma soprattutto gli ortaggi hanno un apporto calorico estremamente ridotto, utile in caso di diete, e stimolano il senso di sazietà, limitando le calorie ingerite. Importanti sono anche i cereali, meglio se integrali, che rappresentano la fonte energetica principale dell’organismo. Essi contengono minerali, piccole quantità di proteine e vitamine del gruppo B.

Per quanto riguarda il pesce, la carne, le uova ed i legumi, sono indispensabili per apportare proteine all’organismo, che sono una classe di molecole biologiche fondamentali, perché aiutano alla costruzione delle varie componenti del corpo, trasportano le sostanze nel sangue, favoriscono le reazioni chimiche dell’organismo, forniscono energia di riserva e contribuiscono allo sviluppo della massa muscolare. Tuttavia, non devono essere assunte in quantità eccessiva, in quanto potrebbero trasformarsi in depositi di grasso e le scorie prodotte dalla loro trasformazione potrebbero compromettere i reni ed il fegato.

Da evitare è la carne rossa, che contiene colesterolo e grassi saturi, dannosi per il corpo, mentre è consigliato il consumo del pesce, in quanto contiene omega 3, utili per prevenire le malattie cardiovascolari, ed i legumi che sono un’ottima fonte di proteine vegetali e di fibre. Infine, si ricorda il latte ed i suoi derivati, che sono ricchi di calcio, un minerale indispensabile per la costruzione delle ossa. Tuttavia, è bene preferire il consumo di latte scremato e di latticini poco stagionati, che sono caratterizzati da un basso contenuto di grassi.

Seguendo queste semplici regole alimentari e limitando le porzioni, è possibile, dunque, perdere peso e rimanere in salute. Tuttavia, per ottenere risultati in temi brevi è possibile associare alla dieta prodotti dimagranti di qualità e sicuri.

2) Regolare attività fisica

Per perdere peso, ma in generale per rimanere in salute, è fondamentale svolgere regolare attività fisica. Praticare sport, infatti, aiuta a bruciare l’adipe, ma anche a prevenire alcune patologie, come l’ipercolesterolemia, le malattie cardiache ed i tumori. Inoltre, ha un effetto benefico anche sulla salute psichica delle persone, poiché riduce lo stress, l’ansia e la depressione, e previene, soprattutto tra i giovani, lo sviluppo di comportamenti a rischio, quali l’uso di tabacco, di alcol e di cibi malsani, e di atteggiamenti violenti. Per rompere la sedentarietà e favorire la riduzione dei chili in accesso, basta anche un esercizio moderato. Da prediligere è sicuramente l’attività aerobica, che consente di irrobustire il cuore e di utilizzare i substrati energetici, ovvero i grassi, i carboidrati ed, in minima parte, anche le proteine, per produrre l’energia necessaria per appagare le richieste metaboliche aumentate.

Dunque, è consigliato praticare ciclismo e nuoto, ma anche sci di fondo e marcia. Efficace per la perdita di peso è anche la corsa, poiché le grandi masse muscolari coinvolte, favoriscono l’eliminazione dei grassi. Infatti, più muscoli vengono interessati nel movimento, più calorie vengono bruciate. É importante sottolineare che l’allenamento aerobico deve essere affrontato in maniera graduale, soprattutto in caso di principianti. Inizialmente possono bastare sedute di 30-40 minuti, che devono essere attuate almeno 3 volte alla settimana. Tuttavia, per chi non ama muoversi, anche la camminata apporta numerosi benefici ed è indicata anche per le persone in forte sovrappeso, poiché non crea traumi alle articolazioni e non sovraccarica il cuore.

Ciononostante, per essere efficace, deve essere praticata nel modo corretto. Di norma, alle zone pianeggianti, è bene prediligere quelle in salita, in modo da consumare più calorie e tonificare le gambe ed i glutei. Anche la velocità è importante, che dovrebbe corrispondere ai 5-6 km/h, anche se molto dipende dall’età, dall’altezza e dalla zona in cui si cammina. L’importante è mantenere un’andatura sostenuta e muovere anche le braccia, in modo da attuare un lavoro più completo. Indipendentemente dall’attività scelta, tuttavia, è fondamentale sottoporsi ad una visita medica prima di praticare sport, in modo da valutare la salute del cuore ed evitare di correre inutili rischi per l’organismo. Per maggiori informazioni, non perderti i nostri articoli dedicati:

nuoto-2

3) Corretta idratazione

Uno degli aspetti meno considerati quando si affronta una dieta è quello dell’idratazione. Tuttavia, è bene ricordare che il corpo è composto per il 60% da acqua, un alimento indispensabile per il benessere dell’organismo, poiché svolge diverse funzioni, quali: regolare la temperatura corporea, lubrificare le articolazioni, contribuire a trasformare i nutrienti dell’organismo, favorire l’eliminazione delle sostanze di scarto, proteggere gli organi interni ed aiutare a trasportare i gas all’interno del corpo.

Inoltre, l’acqua conferisce rigidità ai tessuti e consente di mantenere umidi naso, orecchie ed occhi. Generalmente, per rimanere in salute, è necessario consumare circa 1200-2000 ml di acqua al giorno. Tuttavia, la quantità tende ad aumentare in caso di attività fisica, poiché il movimento porta ad un innalzamento della temperatura corporea, che stimola l’organismo ad incrementare la sudorazione.

idratazione

Tuttavia, tale condizione si può verificare anche in caso di climi particolarmente caldi o in caso di stati febbrili. Inoltre, perdite idriche si manifestano anche in seguito ad episodi di vomito e di diarrea, nonché in fase di allattamento. Non a caso, per le donne incinta è previsto un consumo giornaliero di acqua di circa 2100 ml al giorno, mentre per quelle che allattano di circa 3100 ml.

Per idratarsi in maniera corretta è fondamentale tenere a mente di non consumare acqua eccessivamente fredda, in quanto può causare crampi e problemi digestivi. Di norma, tale liquido deve essere assunto a temperatura ambiente e ciò deve valere anche per il periodo estivo, ovvero quando fa molto caldo. Ingerire, invece, acqua tiepida al mattino è utile per contrastare la stitichezza, in quanto favorisce la peristalsi intestinale

Per rimanere in forma o per perdere peso, è importante evitare il consumo di bevande zuccherate, che innalzano bruscamente la glicemia, determinando una momentanea riduzione del senso di fame, che sparisce nell’arco di breve tempo, stimolando il desiderio di ingerire di cibi calorici. Diversi studi scientifici, infatti, hanno dimostrato che il consumo smodato di bevande ricche di zuccheri porta quasi sempre all’incremento del peso corporeo.

Infine, è fondamentale sottolineare che un’assunzione eccessiva di acqua (4-5 l giornalieri), in assenza di esercizio fisico o di precise condizioni climatiche, può essere controproducente, in quanto può rallentare la digestione. Bere grandi quantità di acqua durante i pasti, infatti, può causare un’eccessiva diluizione dei succhi gastrici. Inoltre, il consumo massiccio di tale liquido contribuisce ad incrementare la pressione arteriosa.